Immagine archetipo

Vantaggi economici

Assegno di maternità

Salute, benessere e assistenza

Servizio attivo

Descrizione L'assegno di maternit à di base, anche detto "assegno di maternit à dei comuni", è una prestazione assistenziale concessa dai comuni e pagata dall'INPS.  


Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a:

title

E' rivolto a:

  • donne disoccupate e casalinghe che non lavorano o che non possono far valere almeno 3 mesi di contributi negli ultimi 18 mesi (in caso contrario si può accedere ai cosiddetti assegni di maternità dello Stato”, per cui vedasi il sito www.inps.it);
  •  donne che hanno partorito, adottato o ricevuto in affidamento preadottivo un bambino;
  •  nuclei familiari con risorse reddituali e patrimoniali inferiori a quelle previste dall'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) valido per l'assegno;
  •  cittadine italiane o comunitarie residenti, nonché alle apolidi (o loro familiari/superstiti) e alle cittadine di Paesi Terzi:
    • titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
    •  familiari di cittadini dell'Unione Europea o di cittadini stranieri titolari del diritto di soggiorno di lungo periodo o permanente;
    •  titolari di permesso di soggiorno in qualità di rifugiati politici (o superstiti di rifugiati politici);
    •  titolari di protezione sussidiaria;
    •  cittadine/lavoratrici o familiari/superstiti di cittadino/lavoratore con nazionalità marocchina, tunisina, algerina o turca;
    •  titolari del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro o familiari di titolare di permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro ad eccezione delle categorie escluse dal D.Lgs. 40/2014;
    •  che abbiano soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri dell'Unione Europea o siano familiari o superstiti di persona che ha soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri dell'Unione Europea.

Se il permesso di soggiorno è scaduto, al momento della presentazione della domanda, è possibile richiedere l’assegno di maternità con copia del permesso scaduto e ricevuta di rinnovo.

 

 

Descrizione

title

L'assegno di maternità di base, anche detto "assegno di maternità dei comuni", è una prestazione assistenziale concessa dai comuni e pagata dall'INPS.

Come fare

title

Una volta entrato nel portale del Comune accedi all'"Area personale" mediante Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (Cns);

  • clicca su "Sportello del cittadino";
  • seleziona "Servizi Sociali";
  • cerca l'istanza "Assegno di maternità ";
  • clicca su "Assegno di maternità ";
  • vai nella pagina, clicca su "Presenta istanza" e compila il modello seguendo le indicazioni;
  • clicca su "Salva";
  • allega i documenti richiesti.

 

Cosa serve

title

Al modulo di richiesta dovrai obbligatoriamente allegare:

  • dichiarazione Sostitutiva Unica e certificazione I.S.E.E delle condizioni economiche del proprio nucleo familiare;
  •  copia documento d’identità;
  •  eventuali coordinate di conto corrente per l’accredito del contributo;
  •  copia titolo di soggiorno/titolo di viaggio (eventuale).

Cosa si ottiene

title

L'assegno di maternità di base anche detto "assegno di maternità dei comuni".

 

Tempi e scadenze

5giorni

Presa in carico

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

30giorni

Conclusione del procedimento

Quanto costa

title

La presentazione della richiesta non prevede alcun costo.

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Ulteriori informazioni

title

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito www.inps.it.

 

Normativa di riferimento

  • Decreto legislativo (Stato Italiano) 26-03-2001, n. 151 - Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell'articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53.
  •  Circolare (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)) 11-04-2019, n. 51 - Assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità concessi dai Comuni. Rivalutazione per l'anno 2019 della misura degli assegni e dei requisiti economici.
  •  Circolare (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)) 08-03-2017, n. 55 - Assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità concessi dai Comuni.
  •  Rivalutazione per l'anno 2017 della misura degli assegni e dei requisiti economici.
  •  Circolare (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)) 02-03-2016, n. 56 - Assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità concessi dai Comuni. Rivalutazione per l'anno 2016 della misura degli assegni e dei requisiti economici.
  •  Circolare (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)) 20-02-2015, n. 48 - Assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità concessi dai Comuni. Nuove soglie ISEE.
  •  Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 05-12-2013, n. 159 - Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).
  •  Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21-12-2000, n. 452 - Regolamento recante disposizioni in materia di assegni di maternità e per il nucleo familiare, in attuazione dell'articolo 49 della legge 22 dicembre 1999, n. 488, e degli articoli 65 e 66 della legge 23 dicembre 1998, n. 448.

 

 

Condizioni di servizio

title

L'importo dell'assegno è rivalutato ogni anno per le famiglie di operai e impiegati sulla base della variazione dell'indice dei prezzi al consumo ISTAT. L'Istituto pubblica ogni anno l'importo nella circolare sui salari medi convenzionali.

Canale fisico

Nessun risultato

Documenti

[Espandi]
Assegno di maternità

Contatti

Ufficio Servizi Sociali

Sede comunale

85040 Piazza S. Maria Delle Grazie,2, Nemoli, Potenza, Basilicata, Italia

Telefono: +39 0973 400 01

Email: comunenemoli@rete.basilicata.it

PEC: protocollonemoli@ebaspec.it

Immagine
Nessun dato da visualizzare
Argomenti
 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri