Immagine archetipo

Permessi e documenti

Dichiarare l'avvenuta riconciliazione con il coniuge

Anagrafe e stato civile

Servizio non attivo

Il servizio sarà attivo entro il 31 dicembre 2023

I coniugi separati possono far cessare gli effetti della sentenza di separazione presentando una dichiarazione all'ufficiale di stato civile del Comune. 


Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a:

L'avviso è rivolto a quanti vogliono dichiarare l'avvenuta riconciliazione con il coniuge.  

Descrizione

La riconciliazione dei coniugi è la scelta di moglie e marito, già separati, di tornare a vivere insieme e ad essere una coppia.

In altre parole è l'effetto del loro essersi ritrovati e il primo passo per ricomporre il legame che avevano iniziato a sciogliere.

Pertanto, I coniugi separati possono, di comune accordo, far cessare gli effetti della domanda di separazione personale già proposta o della sentenza di separazione senza che sia necessario l'intervento del giudice.

Basterà presentare una dichiarazione all'ufficiale di stato civile del Comune La riconciliazione comporta il ripristino dei doveri coniugali, sia di natura personale che patrimoniali

 

Come fare

Puoi recarti di persona nel Comune dove è stato celebrato il matrimonio o in quello di residenza, se il matrimonio è stato trascritto anche in quel Comune, oppure puoi presentare la dichiarazione online mediante lo sportello del cittadino sul sito del Comune interessato a ricevere l'istanza come di seguito spiegato:

Una volta entrato nel portale del Comune accedi all'” Area personale ” mediante identità digitale ( Spid, Carta d'Identità Elettronica o Cns );

  • clicca su “ Sportello del cittadino ” ;
  • seleziona “ Servizi Demografici ” ;
    • cerca l'istanza “ Dichiarare l'avvenuta riconciliazione con il coniuge ” ;
  • clicca su “ Dichiarare l'avvenuta riconciliazione con il coniuge ” ;
  • vai nella pagina a “ Presenta istanza ” ;
  • clicca su “ Presenta istanza ” e compila il modello seguendo le indicazioni;
  • clicca su “ Salva ” ;
  • allega i documenti richiesti.

 

 

Cosa serve

  • Copia del decreto di separazione;
  • Spid o Carta d'Identità Elettronica o Cns;
  • documento di riconoscimento in corso di validità .

 

 

Cosa si ottiene

Tempi e scadenze

5giorni

Presa in carico

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

30giorni

Conclusione del procedimento

Quanto costa

Non vi sono costi da sostenere.

 

Accedi al servizio

Servizio non disponibile online

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Ulteriori informazioni

Normativa di riferimento

  • Regio Decreto (Stato Italiano) 16-03-1942, n. 262 - Codice Civile;
  • Decreto del Presidente della Repubblica (Presidenza della Repubblica) 03-11-2000, n. 396 - Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2, comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127;
  • Codice civile artt. 154, 157, 143, comma II, art. 143, comma III.

 

 

Condizioni di servizio

Canale fisico

Nessun risultato

Documenti

[Espandi]
Dichiarare l'avvenuta riconciliazione con il coniuge

Contatti

Ufficio Anagrafe, Stato Civile ed Elettorale

Sede comunale

85040 Piazza S. Maria Delle Grazie,2, Nemoli, Potenza, Basilicata, Italia

Email: gaetano.perretta@comune.nemoli.pz.it

Telefono: +39 0973 400 01 interno 2

PEC: protocollonemoli@ebaspec.it

Immagine
Nessun dato da visualizzare
Argomenti
 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri